Tag Cloud

Alimentazione (22)
Aromaterapia (3)
Fitoterapia (27)
Preparazioni galeniche (1)

WP Cumulus Flash tag cloud by Roy Tanck requires Flash Player 9 or better.

Categoria ‘Fitoterapia’

Utilizzo e proprietà curative
Hamamelis virginiana

Nella medicina popolare veniva utilizzata con il Decotto,impiastro o unguento,per trattare irritazioni della bocca,infiammazioni oculari, punture d’insetto,irritazioni della pelle,diarrea,dissenteria,nevralgie,mestruazioni eccessive.
Esternamente viene utilizzata come schiarente delle macchie della pelle,come lenitivo contro le scottature del sole.

In erboristeria e fitoterapia si possono trovare preparati per trattare infiammazioni e irritazioni locali della cute e delle mucose,come astringente in caso di diarrea,per migliorare la circolazione venosa

Utilizzo e proprietà curative
Fraxinus excelsior

La medicina popolare utilizzava l’infuso di foglie per trattare i reumatismi e i dolori articolari.
Poco utilizzato nella fitoterapia moderna è indicato nel trattamento dell’artrosi,della gotta,alitosi, nella ritenzione idrica,stipsi,contro le nevralgie.

In Omeopatia viene utilizzato come drenate biliare e renale nella gotta e colelitiasi,come diuretico ed ipocolesterolemizzante,contro la cellulite.

Nella medicina naturale viene utilizzato il gemmoderivato ricavato dalle gemme fresche,per trattare iperuricemia, la gotta,la cellulite,ipercolesterolemia.

Il macerato glicerinato ricavato dalle gemme e dai semi,viene utilizzato
in sinergia con altre piante come drenante biliare e renale,contro la gotta,l’iperuricemia,ipercolesterolemia,rigidità delle articolazioni, calcolosi biliare e renale,fibromatosi e prolasso dell’utero.
I semi nel trattamento dell’impotenza maschile,assenza di spermatozoi nel liquido seminale(Azospermia),ridotta o assente motilità degli spermatozoi (Astenospermia),diminuita funzionalità dei testicoli (Ipogonadismo maschile),sterilità maschile.

Ha proprietà astringenti,diuretiche,antireumatiche,toniche,antinfiammatorie.

Utilizzo e proprietà curative
Frangula alnus Miller

La corteccia veniva utilizzata dalla medicina popolare per trattare le disfunzioni intestinali e come lassativo.

In erboristeria e fitoterpia viene utilizzata la corteccia,che deve essere invecchiata per almeno un’anno,come stimolatrice delle funzioni intestinali.

Contiene tannini, glucofrangulina, ramnodiastasi.
I suoi frutti sono velenosi.

 

Utilizzo e proprietà curative
Foeniculum vulgare

La medicina popolare utilizzava la radice con il Decotto come diuretico,digestivo e aperitivo,contro l’alito cattivo.

In erboristeria ed omeopatia viene utilizzato l’olio essenziale,estratto idroalcolico,tintura madre come digestivo,utile nel trattamento della cattiva digestione e del meteorismo,della flatulenza.

Viene anche utilizzato in sinergia con altre piante medicinali, come Melissa,Anice e Zenzero. I suoi principi attivi sono l’olio essenziale (fenolo, estragolo), anetolo, fencone, chetone anisico, dipinene, canfene, fellandrene, dipentene e acido metilcavicolo.

Utilizzo e proprietà curative
Trigonella foenum-graecum

La medicina popolare usava i semi in Polvere o con la Tintura vinosa come ricostituente e nei casi di dimagrimento.

In erboriteria e fitoterapia viene utilizzato l’estratto secco o fluido, come antianemico,ricostituente,come vermifugo,per trattare anemia e iperglicemia.
Già nei tempi antichi gli Arabi la utilizzavano per curare il diabete.
Questa pianta è ricca di ferro ed è quindi indicata per combattere le anemie.

I suoi principi attivi sono delle mucillagini, alcaloidi trigonellina, albumina, olio grasso, principi amari,vitamine del gruppo B, vitamina D,sali di calcio,ferro,magnese,fosforo,flavonoidi,lecitine.

Utilizzo e proprietà curative
Eucalyptus globulus

Per uso interno la medicina popolare utilizzava le foglie con l’ Infuso per trattare catarro bronchiale,asma,raffreddore, influenza, cefalea, febbre,come disinfettante della vescica e intestino,sinusiti,reumatismi, per trattare e lenire le ustioni,come disinfettante e detergente per la pelle,nelle contusioni,stiramenti,strappi muscolari, nei geloni,la leucorrea,contro la malaria

In erboristeria e fitoterapia vengono utilizzate le foglie e i rametti da cui si estrae ,per corrente di vapore,l’olio essenziale,che viene impiegato come antisettico e come anticatarrale,nel trattamento delle infezioni urinarie,dell’apparato respiratorio, l’influenza,ipertensione,arteriosclerosi,diabete.

L’olio essenziale che si ricava da questa pianta è anche analgesico, antifebbre, antinevralgico, antireumatico,cicatrizzante,decongestionante, deodorante, depurativo,vermifugo, vulnerario
balsamico,espettorante, fluidificante, ipoglicemico.
Contiene tannini,flavonoidi,acidi polifenolici, e olio essenziale come cineolo,pinene
canfene,globulolo,eucazulene.

Miele di Eucalyptus globulus

Da questa pianta si produce un miele di colore variabile da chiaro a grigio-bruno, gusto particolarmente aromatico, granulazione fine, è uno dei tipi di Miele più ricchi di enzimi; gli vengono riconosciute proprietà antiasmatiche, anti-catarrali, anti-spasmodiche, emolienti, calmanti della tosse, antisettiche delle vie respiratorie, delle vie urinarie e dell’intestino; efficace contro la cistite urinaria, lo si usa anche come vermifugo e cicatrizzante nelle affezioni della bocca.

 

Utilizzo e proprietà curative
Equisetum arvense

Nella medicina popolare veniva utilizzato per trattare disturbi genitali,per arrestare le emorragie,come diuretico e astringente.

In erboristeria e fitoterpia viene utilizzato con la tintura madre,con l’estratto analcolico,contro la ritenzione idrica,la cellulite,nel trattamento dell’acne,l’osteoporosi,per pulire le ferite purulente,per migliorare il processo di calcificazione delle ossa,contro i reumatismi e artrite.

In Omeopatia vengono utilizzati i germogli per ricavarne la tintura madre che viene utilizzata nel trattamento di diverse patologie.

In cosmetica viene utilizzato nella preparazione di maschere per la pulizia della pelle.

Ha un’alto contenuto di calcio,sali di potassio,glucosidi flavonoidici,silice,equisetonina, flavonoidi, sostanze amare e saponine. Si utilizzano i fusti sterili della pianta.

Utilizzo e proprietà curative 
Helichrysum italicum

La medicina popolare usava le sommità fiorite in Decotto contro la tossse,come espettorante, antiasmatico e antinevralgico.
Con la Tintura oleosa per curare le scottature solare, contro gli eczemi e la psoriasi, per gli edemi delle gambe.

A livello culinario si utilizzano le foglie,con aroma al curry,per insaporire minestre,risotti,piatti a base di carne.

Utilizzo e proprietà curative della
Echinacea purpurea

Questa pianta viene utilizzata in associazione con altre erbe nella preparazione di farmaci e integratori utili per rafforzare il sistema immunitario.

La medicina popolare la utilizzava per trattare il mal di gola,raffreddori,bronchite, come cicatrizzante.
In erboristeria viene utilizzata nel trattamento dei disturbi stagionali,come stimolante le difese immunitarie.
Viene utilizzata nei rimedi omeopatici,per trattare confusione mentale,per persone provate,esauste e stanche.
Per persone sensibili al freddo,debolezza di stomaco,cuore,mancanza di appetito
Ha proprietà antisettiche,cicatrizzanti,analgesiche,antibatteriche,antivirali
immunostimolanti.
Contiene come principi attivi alchilamidi,alcaloidi pirrolizidinici,acido caffarico
olio essenziale, flavonoidi,polisaccaridi,fitosteroli.

Utilizzo e proprietà curative del
Coriandrum sativum

Le caratteristiche salutari di questa pianta sono quelle di favorire i processi digestivi, di eliminare i crampi allo stomaco, i dolori colici e il mal di testa conseguenti alla cattiva digestione.
La medicina popolare utilizzava i frutti in Infuso o Tintura per favorire la digestione, eliminare i gas intestinali, attenuare i crampi addominali,come vermifugo.

In erboriteria viene utilizzato l’olio essenziale e la tintura madre come stimolante,digestivo,contro la flatulenza e il meteorismo,per favorire il transito intestinale.

Pianta utilizzata per aromatizzare zuppe e insalate.Viene anche utilizzato nella preparazione di alcuni salumi.

I suoi principi attivi sono l’olio essenziale (linalolo, pinene), mucillagini, tannini.

 

Proprietà medicinali del
Coriandrum sativum

Le proprietà di questa pianta sono
aromatiche
aperitive
digestive
diuretiche
carminative
antispasmodiche
stomachiche